Android M : ecco le principali novità scoperte dalla Developer Preview

http://tuttosmart.eu/android-m-ecco-le-principali-novita-scoperte-dalla-developer-preview/

Le novità introdotte non ufficialmente da Android M sono tante ed ogni giorno ne spuntano varie, quindi abbiamo deciso di scrivere un articolo con le più interessanti novità uscite in questi giorni.

Vediamo queste novità :

  • Risveglio del terminale tramite doppio tap : Grazie ad Android M ora il risveglio del dispositivo tramite doppio tap è nativo, quindi non dipende più dai produttori.
  • Backup dei dati delle applicazioni : dopo due vari tentativi Google ci riprova con un nuovo sistema di Backup che promette salvare tutti i nostri dati e riportarli dopo il ripristino o cambio dispositivo. Attualmente però ci sono dubbi che essi siano solo per i servizi Play Services
  • Introduzione tasto “chiudi tutto” : destinato al menù del multitasking, in modo da poter chiudere con un solo “click” tutte le applicazioni aperte.
  • “Multi Windows” : se ne parla da tempo, ma ancora non è arrivata ufficialmente, e difficilmente la vedremo nella prima release di Android M in quanto è ancora una funzione sperimentale
  • Calcolatrice di sistema : nuova l’applicazione, la quale sembra raggiungerà come la fotocamera ed altre applicazioni il Play Store, in modo da ricevere aggiornamenti più rapidi e specifici.
  • Tema scuro : nuova implementazione di questa versione è il tema scuro, infatti dopo aver abbandonato completamente i colori scuri a favore del bianco con lollipop, forse Google ha capito l’errore del totale abbandono del tema scuro.
  • Modalità notte : nuova modalità notte, diciamo come accada con Google Maps per capirci, Google vuole implementare la stessa funzione per il sistema operativo in modo da non affaticare la vista nelle ore notturne

Queste sono solo alcune delle novità non annunciate pubblicamente da Google, quindi che sono state scoperte giorno dopo giorno sia grazie a prove della Developer Preview ma anche dal codice di Android M

Android M logo

Rispondi