Broadcom presenta un nuovo chip per smartwatch : 40% di consumi in meno e tanto altro!

http://tuttosmart.eu/broadcom-presenta-un-nuovo-chip-per-smartwatch-40-di-consumi-in-meno-e-tanto-altro/

Ritorniamo a parlare ancora di smartwatch ed ancora una volta, e tante volte ancora ne parleremo , del punto debole di questa nuova gamma di device : l’autonomia.

Non interessa all’utente medio, e forse anche agli altri , la bellezza , prestazioni e qualsiasi altra cosa voi vogliate pubblicizzare , interessa la batteria, la possibilità di usarlo veramente senza dover dire ” non posso usarlo che si scarica la batteria” , e sopratutto non avere la rottura di doverlo caricare ogni notte , se siamo fortunati , per poterlo avere funzionante il giorno dopo : dispositivi più spessi e più pesanti , ma con molta più autonomia!

O forse si potrà continuare con dispositivi sottili , ma con migliore autonomia??

Sembra strano a dirlo ma la Broadcom sembra esser pronta ad una piccola rivoluzione , diciamo piccola perché sappiamo che ne servirà ancora di tempo, ma comunque i primi passi sono interessanti.

Infatti Broadcom ha presentato un nuovo chipmaker per smartwatch che promettere consumi ridotti del 40%.

Non solo si parla di consumi ma anche di dimensioni , infatti la scheda logica è di dimensioni più compatte ,in modo di aiutare anche i produttori a inserire batterie più capienti senza intaccare il design.

La piattaforma. Inoltre, include un parco di sensori assolutamente completo, con tanto di NFC, modem 2G / 3G e altro ancora. Ecco l’elenco di tutti i componenti:

  • Broadcom SoC con CPU quad-core Cortex-A7 e modem 2G / 3G
  • BCM4343: Wi-Fi e Bluetooth 4.2
  • BCM4773: GPS
  • BCM20795: NFC
  • BCM59350: modulo di ricarica wireless

La nuova piattaforma, che sarà compatibile con Android Wear, è attualmente nelle mani dei produttori per la valutazione e sarà possibile apprezzarla dal vivo al prossimo MWC 2015 di Barcellona.

broadcom tuttosmart

Rispondi