Lumia 950 e 950 XL : raffreddamento a liquido e scanner dell’iride

http://tuttosmart.eu/lumia-950-e-950-xl-raffreddamento-a-liquido-e-scanner-delliride/

Presentati i nuovi dispositivi Microsoft Lumia 950 e Lumia 950XL, emergono già i primi dettagli della componentistica interna e delle funzionalità.

Partiamo con lo scanner dell’iride, infatti grazie al nuovo sistema di sicurezza Windows Hello sarà possibile sbloccare il dispositivo, sia Lumia 950 che 950XL,  semplicemente guardandolo.

Passiamo ora al raffreddamento a liquido implementato da Microsoft; esso non è una prerogativa del 950XL, smartphone dotato di Snapdragon 810, il Lumia 950 ha uno Snapdragon 808, ma è presente in entrambi i dispositivi sotto il nome di “liquid cooling”, così definito da Microsoft la quale no è scesa in molti dettagli.

Sicuramente non sarà un raffreddamento a liquido come in un sistema desktop, quindi con pompe e tutto il resto, ma sarebbe carino ed interessante sapere come l’azienda ha implementato in uno smartphone questa soluzione; una cosa è certa, se è stato implementato in entrambi i dispositivi Microsoft non teme il calore dello Snapdragon 810, che non ha subito nessun downclock, ed è presente alla massima potenza, quindi 2 GHz, e soprauttutto problemi che possano scaturire da questo sistema, quindi ritenendolo al 100% efficiente e sicuro.

Di seguito un’immagine durante la presentazione dove si intravede il piccolo e sottile condotto in rame che raccoglie il calore dissipato dalla componentistica interna.

Lumia 950

 

Rispondi