M7 : Più che un semplice chip dell’iPhone 5s

http://tuttosmart.eu/piu-che-un-semplice-chip-delliphone-5s/

Oltre al nuovo processore A7 a 64-bit ed al sensore biometrico TouchID, il nuovo iPhone 5s integra anche un’altra caratteristica molto interessante che in pochi non hanno “pubblicizzato” o per meglio dire notato molto. Si tratta del chip M7, dedicato al monitoraggio dei sensori di movimento integrati nel device.

Phil Shiller di Apple afferma che : L’M7 è un “motion coprocessor che misura continuamente i dati provenienti dall’accelerometro, dal giroscopio e dalla bussola dell’iPhone” senza andare a “disturbare” il processore A7.  “Con il nuovo software e con le applicazioni si otterrà un livello completamente nuovo di soluzioni per la salute e la forma fisica mai possibili prima su un telefono cellulare”.Tale chip apre nuove possibilità agli sviluppatori di accessori medici ed applicazioni e di fitness, monitoraggio cardiaco, etc.

Un’altra funzione, è quella del risparmio della batteria , scaricando su di esso alcuni compiti che non richiedono tutta la potenza del processore principale, come  i dati dei sensori di movimento, quali accelerometro, giroscopio e bussola, e saranno utilizzate da Apple per funzioni specifiche.

L’M7 , potrebbe anche essere una piccola anteprima , per testare questo processore , che potrà essere utilizzato da Apple per il suo furuto iWatch , che secondo fonti , Apple starebbe sviluppando e che dovrebbe arrivare entro il prossimo anno.

m7

Da MR/TuttoSmart

Un pensiero su “M7 : Più che un semplice chip dell’iPhone 5s

  1. Pingback: Riepilogo della settimana | TuttoSmart

Rispondi