Qualcomm Snapdragon 820 si mostra in un primo benchmark

http://tuttosmart.eu/qualcomm-snapdragon-820-si-mostra-in-un-primo-benchmark/

Dopo lo Snapdragon 810 Qualcomm deve correre ai ripari e conquistare di nuovo tutti gli utenti che aveva fatto innamorare con i suoi processori personalizzati Krait i quali adesso preferiscono senza pensarci due volte un processore MediaTek.

Per fare ciò Qualcomm ha deciso di non progettare un processore in fretta e furia e chiamarlo Snapdragon 815 per diciamo mettere una pezza, ma preferito concentrare tutte le sue forze e risorse sul prossimo processore , stiamo parlando dello Smapdragon 820.

Gli molti dettagli sono usciti, è in poco alla volta stanno facendo unire i puntini e danno vita a quel che sarà il processore finale.

Dopo aver visto che il nuovo processore sarà un quad-core con core personalizzati dall’azienda, denominati Kyro,  oggi scopriamo ulteriori dettagli e conferme.

Infatti il processore, nome in codice  MSM8996, è stato pizzicato su un benchmark, il quale ha rivelato alcuni dettagli; partendo dal fatto che l’unità dove è montato il processore è una di test di Qualcomm, basata su Android 5.1.1 Lollipop e 3GB di RAM, riscontriamo subito la conferma del processore quad-core, ma con clock inferiore, e di molto visto i “chiacchierati” quasi 3GHz ; infatti nel benchmark appare una frequenza di “soli” 1.5GHz , dalla quale possono essere giustificati risultTi così bassi, sia in multi core che single core.

La motivazione è dovuta ovviamente ad un clock impostato inferiore , evidentemente per testare le prestazioni del processore “in risparmio energetico” o semplicemente vedere come si comporta con un taglio abbondante e generoso del clock.

Quindi non preoccupatevi dei risultati, anche perché se ci vogliamo basare su questi ricordatevi cosa si diceva dello Snapdragon 810 prima del suo lancio, di “quanto era potente” e di “quanto era bello”.

Quindi non giungiamo a conclusioni affrettate, anche perché Qulcomm sa di non poter commettere un nuovo errore, e sicuramente non fallirà.
   

  
  

Rispondi