Qualcommm annuncia due nuovi processori

http://tuttosmart.eu/qualcommm-annuncia-due-nuovi-processori/

Qualcomm decide di non sfruttare il palcoscenico dell’IFA di Berlino ma di annunciare e presentare al pubblico questi due nuovi processori che vanno ad ingrandire la famiglia , con annunci molto freddi e poco pretenziosi.

Stiamo parlando di due processori che mirano ad una fascia medio-bassa, ma puntando a ribaltarla e sopratutto farla rivalutare grazie al nuovo Snapdragon 210.

Però abbiamo parlato di due processori presentati , infatti ad affiancare il nuovo Snapdragon 210 ci sarà il suo fratellino , non gemello , ma economico Snapdragon 208.

Iniziamo col parlare del S210 , illustrandovi le caratteristiche tecniche:

  • CPU quad-core
  • GPU Adreno 304
  • Modulo 4G LTE-Advanced Cat 4, LTE Broadcast ed LTE
  • DualSIM/Dual Stanby
  • Possibilità di riproduzione di contenuti full HD a 1080p con hardware HEVC
  • Supporto a fotocamere fino a 8Megapixel con Zero Shutter Lag (scatti rapidi), HDR, Autofocus, auto bilanciamento dei bianchi e dell’esposizione.
  • Supporto alla Quick Charge 2.0 e velocità di carica maggiori del 75%

Passiamo adesso alla versione “economica” , ossia l’S208:

  • CPU dual-core (ARM Cortex A7) con clock fino a 1.1 GHz
  • GPU Adreno 304
  • Riproduzione video in HD (720p) con hardware (HEVC)
  • Supporto display fino alla risoluzione qHD (960 x 540 pixel)
  • Modulo 3G HSPA+ (fino a 42 Mbps), WCDMA (3C-HSDPA, DC-HSUPA), CDMA1x, EV-DO Rev. B, TD-SCDMA, GSM/EDGE
  • Dual SIM Dual Standby
  • Supporto fotocamera fino a 5 Megapixel , con registrazione video in HD (720p)
  • Supporto alla Quick Charge 2.0 e velocità di carica maggiori del 75%

Entrambi i processori saranno disponibili dall’inizio del 2015 , quindi si vedranno i primi device a montare tali processori dal Q2 in  poi.

Snapdragon 210 promette, e vuole esser presente in ogni device di fascia bassa con pretese di diventare un “medio” con supporto alla rete LTE e LTE-A , capacità di supportare sensori fino a 8 Megapixel e con registrazioni ,e display fino a 1080p; Qualcomm ha fatto del suo meglio, ora tocca ai produttori sfruttare al massimo questo processore.

Snapdragon 208 si presenta come obiettivo di dominare la fascia bassa e spodestare quello che ormai è regno Mediatek , offrendo sopratutto prezzi agevolati agli OEM.

Rispondi