Samsung Galaxy S6 : un nuovo chip della localizzazione promette l’80% di consumi in meno!

http://tuttosmart.eu/samsung-galaxy-s6-un-nuovo-chip-della-localizzazione-promette-l80-di-consumi-in-meno/

Basteranno solo 2550/2600 mAh per ottenere una autonomia degna di un top di gamma?

Questa la domanda che tutti i fan e non solo di Samsung si sono posti confrontando le batterie che altri produttori hanno inserito nei loro top di gamma ( parliamo di una media di 3000 mAh visto che i valori vanno dai 2800 ai 3200 mAh).

Samsung fin dalla prima conferenza stampa e dalle successive interviste ha appoggiato questa scelta affermando che il dispositivo è dotato di componentistica volta al risparmio energetico , senza però compromettere le prestazioni.

Il componente principale è il processore che con un processo a 14nm FinFet contribuisce senza dubbio, teorico , ad una maggiore autonomia, ma non finisce certamente qui , infatti Samsung ha dotato i nuovi Galaxy S6 di un chip per la localizzazione a basso consumo energetico.

Il chip , per la precisione il Broadcom BCM4773 , che a differenza del passato unisce in un unico chip Wi-Fi , Bluetooth e GPS permette di ottenere un consumo ridottissimo , si parla addirittura del 80% in meno rispetto alle precedenti soluzioni. Insomma sembra che Samsung per questo nuovo Galaxy S6 non abbia voluto lasciare niente al caso,puntando molto , visto che è stato anche definito come smartphone della rinascita dopo un ultimo anno deludentissimo.

br

Rispondi