Snapdragon 820 : quad-core ed architettura proprietaria Kryo

http://tuttosmart.eu/snapdragon-820-quad-core-ed-architettura-proprietaria-kryo/

Partiamo con il dubbio , visto che non si hanno conferme, anche se la fonte della notizia dice che è veritiera , ma meglio specificarlo prima.

L’immagine che vi facciamo vedere a breve mostra le specifiche tecniche del futuro top di gamma di Qualcomm , lo Snapdragon 820 , tanto atteso dopo il “flop” del S810.

Snapdragon 810

Secondo questa immagine , che paragona il nuovo Helio X20 di MediaTek , primo deca-core , con il futuro Snapdragon 820, il nuovo processore di casa Qualcomm sarà come un ritorno al passato , non solo per l’uso di una architettura proprietaria , Kryo , ma anche per il numero di core.

Infatti esso sarà formato da soli 4 core , ma non parliamo di un vero quad-core , ma di un processore formato da due dual-core , esattamente il primo con clock @ 2.2 GHz ed il secondo con clock @ 1.7 GHz.

La CPU è appoggiata dalla nuova GPU Adreno 530 che sarà in grado di supportare display fino alla risoluzione di 380×2160 pixel.

Inoltre si parla del supporto alle ultime memorie RAM , quindi le LPDDR4 fino ad un massimo di 2100 MHz e un modem LTE fino a cat.10 ed un supporto al sensore fotografico fino a 28 MegaPixel @ 30 fps

Una scelta giusta, secondo noi , da parte di Qualcomm ,di tornare a processori dotati di meno cora, ma ottimizzati al meglio , che in fin di conti è stato quello che ha fatto Qualcomm in passato con l’architettura Krait , anche perché i moderni dispositivi non sfruttano pienamente i nuovi octa-core , ma anche quad-core , che consumano solo più energia e fanno scaldare tanto il dispositivo.

Snapdragon 818

Rispondi