Sony vende la sua divisione PC VAIO

http://tuttosmart.eu/sony-vende-la-sua-divisione-pc-vaio/

Sony conferma le indiscrezioni sulla vendita della sua divisione PC.
Una triste verità che si concretizzerà entro fine Marzo 2014. Un vero e proprio terremoto che scuote l’intero mercato alla fine di un anno particolarmente disastroso per alcuni, i VAIO sono la prima vittima illustre e a tremare non sono soltanto i competitor in difficoltà, una simile notizia è di quelle capaci di far riflettere anche a Redmond.

Il passaggio definitivo dell’intera divisione e assets associati alla Japan Industrial Partners (“JIP”) sarà definitivo entro il primo Luglio 2014, nascerà così una entità a se stante, una nuova società con base ad Azumino City, Prefettura di Nagano, il medesimo dove adesso si trova l’hub di sviluppo e produzione dei PC Sony. Da qui verranno ideati, sviluppati e commercializzati i nuovi VAIO, ma la JIP non ha alcuna intenzione di espandere il suo mercato fuori dalle frontiere dell’isola: almeno nella fase iniziale, fin quando gli introiti non saranno certi, tutto sarà destinato al mercato interno e chi come noi si aspettava un successore del Vaio Pro 13 rimarrà particolarmente deluso.

Sony supporterà la società della JIP sostenendola finanziariamente coprendo fino al 5% dell’investimento iniziale, forse anche grazie a questo circa 250-300 degli attuali lavoratori dell’hub di Azumino rimarranno a lavorare a loro posto, dando vita a nuovi PC, notebook e AiO sotto una nuova ala, capace di focalizzarsi su questo solo settore e personalizzare oltretutto i terminali per il solo mercato giapponese.

Nel suo comunicato ufficiale diffuso questa mattina, Sony spiega senza mezzi termini quali siano stati i fattori che hanno portato ad una decisione così drastica, i cambiamenti profondi del mercato PC non sono stati assecondati nella migliore delle maniere e per la sopravvivenza del gruppo è meglio lasciare i VAIO nelle mani della JIP. Sony ha espressamente fatto riferimento al mercato smartphone e tablet, la casa giapponese sta tagliando questo ramo secco per potersi concentrare maggiormente su questo settore (decisamente più remunerativo se sfruttato a dovere).

Andiamo quindi alle note dolenti: la produzione e la vendita di PC VAIO nel corso della primavera 2014 saranno interrotte, tuttavia chi possiede PC Sony continuerà a ricevere assistenza come accaduto sino adesso.

Se i PC e i notebook VAIO torneranno mai sui mercati internazionali non è dato saperlo, soltanto in futuro potremo intuire le intenzione della JIP ma è chiaro che Sony sta lasciando un vuoto davvero importnate sul mercato, i suoi personal computer sono da sempre stati considerati tra i più apprezzati e la stessa line-up 2013 non sembrava avesse deluso poi così tanto. Una pagina importante si appresta chiudersi, i competitor più agguerriti staranno probabilmente festeggiando.

20140206-103922.jpg

Rispondi