Vetro zaffiro? Ecco come si comporta su HTC U Ultra

http://tuttosmart.eu/vetro-zaffiro-ecco-come-si-comporta-su-htc-u-ultra/


Abbiamo spesso parlato del vetro zaffiro e della sua incredibile resistenza, per esser precisi difficoltà ad esser scalfito, e di come il suo reale utilizzo possa essere veramente utile nel mondo tecnologico, dove le cadute di smartphone ecc, distruggano in molti casi i nostri amati display.
HTC è stata la prima ad implementarlo sul suo HTC U Ultra, quindi vi proponiamo un interessante test dove si mette a confronto un HTC U Ultra, di un orologio della Tissot e la costosissima pellicola ibrida per Galaxy S8 realizzata dalla Zagg.
I tre “dispositivi” hanno in comune il vetro zaffiro, anche se InvisibleSHIELD Sapphire Defense Curve dovrebbe essere composta solo da cristalli di zaffiro, uniti con della plastica.

Partiamo subito da quest’ultima che, già al terzo livello ha iniziato a subire evidenti danni dimostrando la sua bassa qualità reale rispetto a quanto dichiarato dalla Casa. Zack ha anche dimostrato, dandole fuoco, che la Zagg contiene un’altissima percentuale di materiale plastico, come era ovvio, visto che si parlava solo di cristalli, quindi si parla a livello molecolare per aumentare la resistenza.
Discorso totalmente diverso per il classico orologio Tissot, per il quale non vi erano particolari dubbi, e per lo smartphone HTC. Entrambi hanno retto egregiamente fino allo step numero 8.

Precisiamo che l’HTC U Ultra, utilizzato per la prova, è l’edizione limitata da 128GB presentata poco più di un mese fa e destinata al mercato taiwanese. Le versioni che trovate nei nostri store implementano, invece, uno schermo protetto dal più comune vetro Gorilla Glass 5.

Vi lasciamo alla visione del filmato.

Da TuttoSmart

MR

Seguici sui nostri canali ufficiali :

FacebookTwitterInstagramYouTubeGoogle +

Rispondi