Xiaomi Redmi 2 (2GB) : La recensione di TuttoSmart

http://tuttosmart.eu/xiaomi-redmi-2-2gb-la-recensione-di-tuttosmart/


Oggi vi parleremo di un dispositivo pensato per la fascia bassa, ma che la sua reale collocazione per come si è comportato è senza dubbio la fascia media , stiamo parlando dello Xiaomi Redmi 2 , nella versione da 2GB di RAM e 16GB di memoria interna.

Prima di partire con la recensione completa un ringraziamento speciale a GrossoShop.net che ci ha fornito in prova questo dispositivo per provarlo e testarlo a fondo per voi , utenti di TuttoSmart!

Partiamo subito con la recensione completa:

Design

Design semplice ma molto bello , bello da tenere in mano e sopratutto facile il suo utilizzo con una sola mano; ben costruito infatti la backcover è quasi difficile da rimuovere e non fa strani rumori quando è messa.

La Cover posteriore però è in una plastica bella da vedere ma con poco grip , infatti è molto scivolosa.

Il dispositivo anche se ha delle cornici laterali certamente no sottili , si presenta compatto , e come detto prima facile da tenere ed usare con una mano.

Le dimensioni sono : 134×67.2×9.4 con un peso di soli 134 g che non si fanno notare.

Presenta anche 3 tasti a schermo , rossi , molto belli , ma che però non sono retroilluminati quindi molte volte si deve andare a occhio e fare anche tentativi prima di prendere il tasto. Presente anche un Led sotto il tasto centrale personalizzabile

Caratteristiche

La scheda tecnica del Redmi 2 (2GB) si presenta così:

  • Display IPS 4.7″ HD (1280×720), 312 PPI
  • SoC Qualcomm Snapdragon 410 quad-core 1.2 GHz 64-bit
  • Adreno 306 400 MHz
  • Android 4.4 KitKat personalizzazione MIUI 6
  • RAM 2 GB
  • Memoria interna 16 GB espandibili tramite microSD
  • Supporto dual-SIM LTE per entrambe le SIM (FDD-LTE e TDD-LTE)
  • Fotocamera posteriore da 8 Mpxl registra video in FHD
  • Fotocamera frontale da 2 Mpxl registra video fino HD
  • Batteria da 2200 mAh
  • Altre connettività : Wi-Fi 802.11 b/g/n , Bluetooth 4.0 LE , GPS , sensore di prossimità , accelerometro

Come si comporta

  • Display : Bella unità , personalizzabile nelle tonalità di colore, ma in generale davvero un bel display , unico neo , il nero che non è così nero e che il display trattiene forse un po troppo le impronte.
  • Audio : Sia nelle chiamate , tramite capsula che vivavoce ,volume molto alto e di buona qualità , sopratutto quello in capsula.Anche l’altoparlante presenta un volume molto alto e di buona qualità senza gracchiare o essere poco naturale. Interessante le impostazioni audio con la parte della personalizzazione dei tasti delle cuffie ed anche il miglioramento ed equalizzatore dell’audio di esse con impostazioni personalizzate tramite una lista di cuffie già predefinite
  • Fotocamera : è la parte del dispositivo che meno mi ha convinto , ma ciò non vuol dire che la qualità sia bassa o comunque non buona. Le foto sono buone, con dettagli sempre buoni e ben definiti , solo in alcuni casi di poca luce si comportano meno bene , risultando essere “pastose” e con bordi poco definiti. I video sono buoni , come alla fine tutto il comparto fotografico. Vengono anche riprodotti tutti i tipi di formati video , dai 480 fino ai 1080p ,  Unico neo , non è stato riprodotto il divx.
  • Batteria e autonomia :La batteria , come detto prima, è da 2200 mAh , che possono sembrare pochi , ma grazie alle ottimizzazioni di Xiaomi , processore Snapdragon 810 e display “solo” HD, risulta avere un’ottima autonomia; nei nostri test si è sempre comportato bene con un uso intenso che ci portava sempre a fine giornata,  e dopo la notte, con un uso in background molto basso , è riuscito anche ad arrivare ad una giornata e mezza, con ore di display nella media comprese tra le 5:30 fino ad arrivare anche a 6:00. Una cosa che mi ha lasciato sorpreso è stata la prima volta, dispositivo acceso appena arrivato con batteria al 90% , istallazione della MIUI in Italiano , ultima versione disponibile , installazione ed impostazioni di varie applicazioni , più di 30 sicuramente , giornata mia solita bella intensa accompagnata da un uso di test per provare il dispositivo , giocato ed un utilizzo solo 3G per un tempo per scendere di circa il 30% di autonomia , sono riuscito a coprire una giornata e mezzo con 6 ore di schermo acceso; che dire, senza parole!
  • Prestazioni : Ammiro i processori Snapdragon di fascia bassa e media, secondo me i S600 e S400 sono ottime serie , perché non sacrificano le prestazioni , o comunque le tengono nella media , e sono molto efficienti nei consumi. Qui troviamo un S410 , che anche se puà far storcere il naso si è presentato come un ottimo processore, lavorando bene con la GPU Andreno 306. Qui sono presenti due modalità , “Alte prestazioni” e “bilanciato” ; a primo impatto non sembra cambiare nulla, ed ho avuto la prova con i benchmark che addirittura davano un punteggio migliore con il sistema “Bilanciato”. A livelli tecnici l’unica differenza è che nella modalità alte prestazioni i core sono sempre tutti attivi , mentre nella modalità “bilanciato” sono quasi sempre spenti se non necessari. Nel classico test con Asphalt 8 , il gioco gira perfettamente con dettagli medi , mentre se si settano i dettagli al massimo gira lo stesso , con buona grafica pero si perdono vari frame e a volte anche delle scene, ma nulla di allarmante, non influenzano il gioco. Il dispositivo messo sotto stress, e mi riferisco a benchmark seguito da giochi e istallazioni continue di applicazioni tendono a far riscaldare la parte posteriore ( sotto la fotocamera più a destra) ma comunque nulla di preoccupante.
  • Sistema operativo : sistema operativo Android 4.4.4 KitKat ma con personalizzazione MIUI. Istallato ho l’ultima versione disponibile della traduzione italiana per Redmi 2 (2GB)
  • Caratteristiche particolari : Avvicinandomi alle conclusioni c’è da dire che questo dispositivo non è tanto per l’utente comune, pareri miei , ma più da “smanettoni” o comunque gente che ha una certa dimestichezza, non parlo tanto per la difficoltà d’uso , visto che comunque ricorda molto un dispositivo Apple ,vedi scelta di tutte le applicazioni nella pagina principale senza menu , ma per la quantità enorme di impostazioni e personalizzazioni e soprattutto nella scelta della ROM. Infatti se siete fortunati , e vi arriva il dispositivo direttamente in Italiano , tutto bene , se invece vi arriva in Inglese/Cinese e il Play Store non vi va, e se non siete pratici con l’inglese, dovete istallare la ROM in Italiano , che si istalla anche “facilmente” dopo aver capito come funziona, ma comunque è un qualcosa in più che un utente comune non fa, o che comunque non vuole fare.
  • Prezzo : è possibile trovarlo ad un prezzo di 182 € su GrossoShop.net , qui il link diretto , prezzo molto interessante il quale offre rapporto qualità prezzo secondo me è molto elevato.

 

Conclusioni

Non mi aspettavo  molto da questo Redmi 2 , ma devo dire che sono rimasto sorpreso , ed in modo nettamente positivo. Si è presentato uno smartphone sempre pronto senza rallentamenti o problemi. La possibilità di avere l’espansione della memoria, supportare OTG , dual SIM che non guasta mai e soprattutto LTE sono un punto in più.

Gli unici contro che sono riuscito a trovare in questo smartphone , se cosi vogliamo chiamarli perché sono come trovare l’ago nel pagliaio , sono Cover posteriore scivolosa con poco grip , vibrazione netta e troppo “rumorosa” per i miei gusti e tasti non retroilluminati che rendono impossibile la visibilità in alcune occasioni.

Questi sono gli unici punti deboli in uno smartphone completo , bello e sempre pronto , e sopratutto con una ottima autonomia! Acquisto consigliatissimo!

Xiaomi Redmi 2 13

Rispondi